PARABEAM: Tessuto di vetro 3D

Nell’industria dei materiali compositi, i materiali che fungono da “core materials” generalmente hanno lo scopo di creare spessore. Di conseguenza, sono gli elementi superficiali che ricoprono le anime interne ad avere il compito di funzionare come elementi strutturali portanti, un modo intelligente per costruire laminati ragionevolmente forti e leggeri.

Sul mercato esistono diverse tipologie di materiali utili per realizzare un’anima interna, ognuna con caratteristiche specifiche proprie. Tuttavia, esistono solo pochi materiali capaci di racchiudere in sé tutte le proprietà di cui un professionista ha bisogno: laminazione “wet-on-wet”, ottima drappeggiabilità, un basso consumo di resina, nessun effetto di delaminazione, e soprattutto, grande leggerezza.

Per questi motivi, il tessuto di vetro 3D Parabeam® viene sempre più riconosciuto come il sostituto ideale delle anime interne convenzionali (Honeycomb, balsa, plywood, o le anime in schiuma poliuretanica espansa). Generalmente, il principale punto debole delle anime interne convenzionali sta nell’essere il risultato di diversi materiali uniti insieme: da qui deriva una perdita di efficacia degli elementi coinvolti che, nel tempo, creano effetti come incrinature, osmosi, perdite, delaminazione.

Il tessuto di vetro 3D Parabeam® viene invece realizzato con una tessitura in continuo di vetro-E.

Il suo utilizzo garantisce la realizzazione di pezzi unici aventi una maggiore sinergia e durata dei materiali coinvolti nella realizzazione delle strutture, come tessuti di vetro, gel coat, HPL e non.

Per progetti specifici, si posso realizzare tessuti speciali.

L’industria del Design, alla ricerca continua d’innovazione, rappresenta l’habitat naturale del tessuto Parabeam®. La sua utilità contribuisce al continuo sviluppo di manufatti d’uso comune nel mercato Nautico, Stradale e Ferroviario, Automotive, Aeronautico, Militare, delle Costruzioni e persino nell’industria dello Sport.

1. Applicare uniformemente ca. il 40% della quantità di resina consigliata sulla superficie. (v.tabella dei consumi di resina sulla TDS).

2. Applicare il tessuto di vetro 3D Parabeam® sopra lo strato di resina e rullare il tessuto dal centro verso l’esterno con un rullo in lana o un rullo in alluminio scanalato longitudinalmente in modo da raggiungere un buon contatto con la superficie sottostante.

3. Applicare uniformemente il restante 60% ca. della resina suggerita sul tessuto. Le forze capillari all’interno del tessuto di vetro 3D Parabeam® impregneranno automaticamente il tessuto. La de-aerazione non è necessaria poiché gli strati sono sottili e l’aria uscirà dai lati.

4. Il rollio eseguito in modo delicato sulla superficie del tessuto assicurerà il formarsi di una superficie piana. Per tutti i tessuti fino a 22 mm, l’altezza massima viene raggiunta con un’operazione di finissaggio con rollio delicato in direzione della trama contro la direzione dell’ordito.

Visita il link sottostante per scoprire meglio come avviene il processo di Impregnazione tessuto Parabeam